La Morra

Posta in cima ad un imponente promontorio, LA MORRA domina, da una parte, la valle del Po con la catena delle Alpi e il Monviso sullo sfondo, dall’altra, un susseguirsi di colline vitate che determinano un anfiteatro di rara bellezza.

Cuore antico di La Morra è la sommità della collina, dove anticamente sorgeva un castello. Oggi l’edificio è completamente scomparso e l’ultima memoria è costituita dalla base della Torre Comunale, edificata nel 1720. Di notevole interesse sono anche i resti dei bastioni della cinta muraria medioevale e il Museo Ratti dei vini d’Alba. Qui sono di casa il Barolo e la sua cucina e qui ci si dà appuntamento per la Mangialonga (www.mangialonga.it) o per Barolonight (www.barolonight.it).

Da non perdere: una visita alla Cantina Comunale e la salita sulla torre campanaria. Se siete sportivi il Sentiero del Barolo fa per voi: 14 km a piedi fra i cru più rinomati di Langa.
Infine un picnic ai piedi del cedro del Libano nella frazione Annunziata renderà il vostro soggiorno indimenticabile.